Comitato Italiano Associazioni Parkinson

Sinemet® : si aggravano i problemi di reperibilità.

Dopo vari episodi di carenza del farmaco Sinemet® evidenziati nel corso del 2018 (i più importanti a febbraio ed ottobre), ad oggi il problema si è aggravato tanto che lo stesso licenziatario – la MSD Italia – ha segnalato formalmente il farmaco nelle formulazioni RM come carente. Tale segnalazione è stata tempestivamente recepita dall’AIFA che nel file “ELENCO MEDICINALI CARENTI AGGIORNATO AL 04/01/2019” riporta il farmaco Sinemet® nelle due formulazioni a rilascio modificabile come carente :

  • segnalazioni ad AIFA da parte del licenziatario MSD Italia effettuate in data 11 e 18 dicembre 2018 (Fonte : AIFA – Dott. Cruciani)
  • nessuna data di presunta fine della indisponibilità
  • motivazione : “problemi produttivi”
  • suggerimento : “si rilascia autorizzazione all’importazione alle strutture sanitarie per analogo autorizzato all’estero”

Cosa fare nel caso in cui non troviamo il farmaco in farmacia ?

  1. RICORDATE ALLA FARMACIA STESSA CHE DEVE CONTATTARE IL PRODUTTORE – MSD ITALIA – IL QUALE PROVVEDERA’ AD INVIARE IL FARMACO RICHIESTO.  NUMERO VERDE : 800 239989 (Fonte : MSD Italia – Dott.ssa Fulvia Damiani)
  2. Scrivete subito una email a emergenza.farmaci@comitatoparkinson.it segnalando : farmaco, dosaggio, data, città e nome della farmacia, eventuale esito della richiesta di cui al punto 1)

Ricordiamo i nostri suggerimenti di base per quanto riguarda la gestione dei farmaci :

  • SCORTE. Tenetevi sempre almeno una confezione di scorta, potete farvene segnare 2 (DUE) confezioni di regola, fino a 6 (SEI) se avete il codice di esenzione 038. Riferimenti di legge :
  • APPROFONDITE : Nel momento in cui la farmacia vi dovesse dire che il farmaco non è disponibile dal suo fornitore potete suggerire all’operatore di non fermarsi alla disponibilità segnalata a video ma di chiamare il distributore e farsi confermare che effettivamente il farmaco non è disponibile, potrebbero aver dimenticato di caricare la giacenza aggiornata sui sistemi informatici.
  • NON FERMATEVI ALLA FARMACIA SOTTO CASA. Se la vostra farmacia abituale non riesce a reperirvi il farmaco, utilizzate l’APP per smartphone “Cerca farmaco” o il sito “www.cercafarmacaco.it”. Potreste scoprire che nelle vicinanze un’altra farmacia ne dispone.
  • COME SCEGLIERE LA FARMACIA. Se avete modo di spostarvi scegliete le farmacie che usano PIU’ FORNITORI – non è detto che coincida con le farmacie più grandi, è una questione di virtuosità – è una informazione che è vostro diritto chiedere ed è un indicatore direttamente proporzionale alla potenziale capacità di reperire i farmaci.
  • PRETENDETE IL RISPETTO DEI VOSTRI DIRITTI. La legge (art. 105 e 109 del D.Lgs n. 219/2006) stabilisce che aziende, grossisti e farmacie hanno il dovere di fornire i farmaci prescritti ed assicurare una fornitura stabile e continua dei medicinali la cui dispensazione deve avvenire entro 12 ore lavorative successive alla richiesta, nel caso in cui il farmaco sia reperibile attraverso la rete dei grossisti. Qualora, invece, un farmaco risulti carente presso i grossisti, il farmacista è tenuto a richiedere il medicinale direttamente all’azienda produttrice, la quale è obbligata a fornire entro le 48 ore il prodotto. Le farmacie inoltre hanno l’obbligo di notificare l’indisponibilità dei medicinali all’associazione di categoria, Federfarma, attraverso i suoi organi provinciali.

Cosa ha causato questa carenza ?

La risposta ufficiale di MSD Italia è “problemi produttivi”.

La risposta riportata dalla stampa di settore internazionale è che la carenza del Sinemet® è dovuta principalmente ad un problema di produzione da parte di un CMO (CMO = Contract Manufacturing Organization, in Italia li chiamiamo “terzisti”). L’azienda produttrice stima che la carenza a livello globale terminerà entro il primo quadrimestre del 2019. Un Rapporto informativo presentato al Senato francese nel settembre 2018 parla di “… primo semestre 2019 …”.
(Fonte internazionale in inglese : https://www.in-pharmatechnologist.com/Article/2018/10/01/Delays-at-MSD-s-CMO-prompt-Sinemet-shortage. Traduzione : http://comitatoparkinson.it/…).

Come è stata gestita all’estero la carenza del Sinemet® ?

Abbiamo fatto una ricerca per capire come hanno affrontato la medesima situazione in alcune nazioni straniere. Il risultato della nostra ricerca è consultabile al seguente link.

Se avete aggiornamenti o segnalazioni su questo tema scrivete a : emergenza.farmaci@comitatoparkinson.it.

4 comments

  1. Lazio Latina in giacenza ma anche MIRAPEXIN stesso problema ora dopo un mese in giacenza anche lui in magazzino .Hanno voluto smaltire i Parietari che ho trovato soprattutto MIRAPEXIN con fustelle dove la cp era dimezzata o mancante e mancava di pellicola di rivestimento. Sono veramente sconsolata.Cmq il Sinemet a Latina era presente in tutte le farmacie. Chi da problemi é NEUPRO (che non uso piu per problemi di allergia) e MIRAPEXIN . Non si puo fare il giro delle 7 chiese per reperire un farmaco e spesso la farmacia di fiducia alza le mani. Ora ne ho trovata una molto rifornita e soprattutto con operatori preparati a 10 km da casa…meglio di niente.

  2. Situazione Avellino: un solo grossista ha ancora una piccola scorta di Sinemet 100+25 e le farmacie dispongono di piccole scorte (da me allertati, si stanno rifornendo per quel che resta); per il SInemet 100+25
    RM minori problemi. Più grossisti ne dispongono a sufficienza
    Mi confermano, anche dalla provincia, scarse difficoltà solo con il 100+25

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *