Comitato Italiano Associazioni Parkinson

“I ritardi di un fornitore comporteranno carenze del farmaco Sinemet®”

Traduzione dell’articolo : https://www.in-pharmatechnologist.com/Article/2018/10/01/Delays-at-MSD-s-CMO-prompt-Sinemet-shortage
pubblicato il 01/10/2018

“MSD (noto come Merck & Co. in Nord America) ha avvisato di aspettarsi una carenza del medicinale anti-Parkinson “Sinemet”, a causa di problemi produttivi presso la struttura di un suo produttore. MSD ha informato le agenzie sanitarie di controllo del farmaco in diversi paesi che la carenza di due prodotti, Sinemet Plus (25/100) e Sinemet 25/250, è prevista dall’autunno 2018 alla primavera 2019. MSD esternalizza la produzione di Sinemet (carbidopa-levodopa) ad una azienda di produzione a contratto (CMO) di cui non cita il nome, l’imballaggio del farmaco viene fatta presso stabilimenti della stessa MSD. Secondo MSD, i ridotti livelli di fornitura, insieme a una domanda ridotta di versioni generiche dei farmaci per la malattia di Parkinson, hanno provocato la carenza globale.
‘Il produttore ha recentemente riscontrato ritardi legati alla produzione,’ MSD ci ha comunicato una dichiarazione via email.
‘Storicamente, i produttori generici hanno fornito la maggior parte della levodopa e MSD ha fornito una piccola quantità di medicinale sul mercato. Recentemente, tuttavia, la fornitura di questo medicinale da parte di produttori generici è diminuita e MSD ha ricevuto un aumento degli ordini per il prodotto, di gran lunga superiore alle nostre previsioni ‘, ha aggiunto l’azienda. MSD si aspetta che la scarsità continui fino al primo trimestre 2019, ma ci stiamo ‘lavorando per risolvere questa situazione il più rapidamente possibile’, ci è stato detto. Un funzionario di Parkinson’s UK ci ha detto: ‘Questa carenza è preoccupante e stiamo continuando a lavorare a stretto contatto con MSD per informare la comunità di Parkinson, compresi gli operatori sanitari,’. ‘Stiamo incoraggiando le persone con Parkinson a parlare con il proprio neurologo sulla possibilità di sostituire il Sinemet con una versione generica e non di marca, che potrebbe essere adatta e più facilmente disponibile ‘, ha aggiunto.”

Articolo originale : https://www.in-pharmatechnologist.com/…

10 comments

  1. Sono esterrefatta che. Il diritto alla salute sia così calpestato che prevalgano sempre interessi di vari tipi,mai resi noti e in chiaro. Sono professionalmente Fisioterapista che da circa 13 anni prova come si convive con il Parkinson ,aiutati dal farmaco si sopravvive senza è impensabile a nome di tutti i pazienti sono disposta a tutto, vorrei sentire il parere circa il far sentire e dibattere la questione in uno o piu programmi televisivi, perché tutti conoscano questa disumana realtà…..Io abito a Lucca….idem..non c’è il Sinemet..
    …va cercato, se continua….cosa saremo costretti a fare??!!

    1. E’ una vergogna inaudita. Solo d’accordissimo con quello che scrivete. A causa di sporchi interessi delle case farmaceutiche, i MALATI sono senza farmaco. E’ uno schifo pazzesco.

  2. Anche mio marito prende 7 compresse di sinemet 100+25 da un mese a Bergamo non si trova è assurdo x un farmaco essenziale

  3. Neppure a BERNAREGGIO mb si trova il sinemet 25/100 aiutateci se no morirà qualcuno Annamaria

  4. Non trovare un medicinale come il sinemet crea molteplici problemi…infatti
    Bisogna cambiare terapia e fatto non trascurabile questo cambiamento genera nei soggetti parkinsoniani ulteriori paure con ripercussioni sull andamento motorio già notevolmente compromesso ed instabilità o poca fiducia nella nuova terapia che si dovrà iniziare
    A tal proposito mi sorge una domanda nelle varie tv viene dato spazio agli animalisti ma come mai non viene dato spazio per una cosa così grave alla associazione dei pazienti affetti da Parkinson?

  5. Ho necessità di acquistare Sinemet 100/25 come posso fare? Ho chiesto ma non è disponibile

  6. Sono avvilito in quanto il sinemet è indispensabile x i parkinsoniani mia moglie

    È no ti dicono la verità sulla disponibilità
    Non esiste altro farmaco generico uguale

  7. È una cosa disumana lasciare i malati di Parkinson senza i medicinali a loro indispensabili, non per star bene, ma per sopravvivere. È veramente triste constatare che la vita delle persone non vale NIENTE di fronte agli interessi economici……
    Sono senza Sinemet ormai da giorni e sto malissimo……..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *