Comitato Italiano Associazioni Parkinson

Comtan® introvabile da mesi : come affrontare l’ennesima carenza di farmaci anti-Parkinson

In questi giorni stiamo ricevendo molte segnalazioni e richieste di aiuto a causa della carenza del farmaco Comtan® (principio attivo Entacapone).

AIFA in data 30 aprile 2000  ha autorizzato l’importazione dall’estero ed ha inserito il prodotto nell’elenco dei farmaci carenti. Ufficialmente il farmaco non sarà disponibile fino al 31 dicembre 2020.

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha dichiarato: «La continuità terapeutica è garantita tramite medicinali analoghi importati da altri Paesi. Nel caso non siano disponibili le confezioni importate dal titolare di AIC (Autorizzazione all’Immissione in Commercio), l’Aifa rilascia l’autorizzazione all’importazione alle strutture sanitarie richiedenti».

Quindi se non troviamo il farmaco cosa possiamo fare ?

Possiamo chiederlo all’Ats la quale, in base alla suddetta determina di Aifa del 30 aprile, potrà autorizzare l’importazione del medicinale dall’estero. Oppure, come abbiamo verificato in Toscana. ci si può rivolgere alle farmacie ospedaliere, proprio una di queste ci ha informato che era possibile anche attuare una procedura ancora più veloce contattando direttamente l’azienda che Italia si occupa della distribuzione del Comtan®.

Ci siamo quindi messi in contatto con la casa farmaceutica  Orion Pharma la quale  ci ha spiegato che il problema dipende dal ritardo di lavorazione del confezionamento dei lotti italiani. Questo significa che il prodotto di fatto c’è ma non è disponibile con confezione, fustella e bugiardino in lingua italiana.

La carenza si protrae da diversi mesi, considerando che al momento non è disponibile un farmaco generico equivalente, i pazienti sono costretti a rivolgersi al proprio neurologo per valutare un cambiamento della terapia, adottando  uno dei prodotti disponibili che includano anche il principio Entacapone (tipicamente Entacapone+Levodopa+Carbidopa).

Per gestire casi urgenti che per motivi diversi non possono procedere ad un cambiamento della terapia la casa farmaceutica si è resa disponibile a fornire tramite farmacia ospedaliera, casa di cura o altro intermediario  il farmaco in versione internazionale (a livello di composizione è identico, cambia il confezionamento). Per chi fosse interessato vi preghiamo scrivere a info.italia@orionpharma.com o chiamare il numero 0267876111.

One comment

  1. Buona sera ,
    è possibile sapere se ci sono novità per quanto riguarda l’irreperibilità del COMTAN 200mg?
    QUanto durerà questo disagio enorme?

    GRazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *