Comitato Italiano Associazioni Parkinson

Non chiamateci caregiver

Chi è il caregiver? Cosa vuol dire essere, diventare un caregiver in questi anni così difficili, in un paese come l’Italia nel quale spesso la cura e la prossimità ai nostri amici o ai nostri cari che si ammalano sono delegate alla volontà e alla disponibilità del singolo individuo? Non

Approfondisci

Max Manara : ora tocca a noi.

Poco più di due anni fà Max Manara fù intervistato da Le Iene. Ci colpì il suo coraggio, la sua determinazione ed il suo motto “Nonostante tutto, la vita è bella”. Matteo VIviani è andato a trovarlo ed ha trovato una situazione drammatica. Il decorso post-operatorio è stato molto problematico ed i sintomi sono peggiorati. La situazione è precipitata anche sul piano affettivo ed economico. Ora Max ha bisogno del nostro aiuto, come lo è stato lui con il suo messaggio di speranza due anni fa.

Approfondisci

I parkinsoniani? Tutti antipatici!

Le persone con Parkinson spesso vengono additate come scontrose, poco socievoli se non addirittura depresse, antipatiche ed egoiste. Dal nostro punto di vista ci viene da dire “Stateci voi qua dentro!”, ma sarebbe troppo facile. Purtroppo sappiamo che troppo spesso si è giudicati dalle apparenze, specialmente in un contesto lavorativo,

Approfondisci

SuperParky VS ParkyPigri : un approccio diverso per affrontare il Parkinson … e non solo

Ricevere una diagnosi di Parkinson è un terremoto che può farci vacillare o abbatterci. Siamo obbligati a rivedere le nostre credenze, le nostre convinzioni. Siamo obbligati a ricostruire dal basso verso l’alto. E’ il cambiamento. Uno dei percorsi più complessi che possa affrontare un essere umano. Ma può essere anche uno stimolo di crescita e perseguirlo può essere una strategia per affrontare la drammaticità di questo momento.

Approfondisci