fbpx
Comitato Italiano Associazioni Parkinson

Nasce Trov@lo : la piattaforma che monitora la disponibilità dei farmaci

Il problema di reperire i farmaci anti-Parkinson in Italia si protrae da anni: spesso non si trovano in commercio mettendo così in difficoltà le famiglie con “Parkinson”. Parliamo di “famiglie con Parkinson” perché quando viene diagnosticata la malattia, essa non colpisce solamente il soggetto interessato, ma l’intera famiglia che viene coinvolta nella cura del famigliare e quindi anche nella ricerca dei medicinali.

TROV@LO, è una piattaforma online per il monitoraggio e la segnalazione della carenza di farmaci che il Comitato Italiano Associazioni Parkinson ha sviluppato ed attivato: nasce dal bisogno di capire PERCHE’ non si trovano i farmaci e COSA si può fare nell’immediato per risolvere il problema.

TROV@LO è il frutto del progetto dei volontari del Comitato Italiano Associazioni Parkinson, che hanno collaborato con diverse case farmaceutiche sviluppando la piattaforma insieme alla collaborazione tecnica di Saverio Cuoghi della società Tempo Consulting.  Il software è stato inoltre realizzato con il contributo di Coopfond Spa, il fondo promozione cooperative aderenti a Legacoop, grazie a una donazione di € 15.000,00 a valere sul fondo Promozione Attiva, Sezione Progetti Particolare Rilevanza sociale.

Sono inoltre in fase di avviamento altri due servizi di supporto :

  1. un numero verde nazionale che verrà gestito sempre dai volontari aderenti al Comitato Italiano Associazioni Parkinson: sarà utilizzato per ottimizzare l’efficienza di TROV@LO implementando i flussi di consegna dei farmaci semplificando la vita dei pazienti che potranno avere un referente unico per segnalare le inefficienze e cercare possibili soluzioni;
  2. il Banco Farmaceutico anti-Parkinson che raccoglierà sul territorio le confezione integre ed inutilizzate dei farmaci anti-parkinson e provvederà a spedirle ai pazienti in caso di gravi carenze. Servizio erogato in collaborazione con il corriere BRT.

Ad oggi, la rete del monitoragio ha coperto trentatré città italiane, ma il progetto per il futuro è quello di implementare il numero delle associazioni e delle farmacie aderenti in tutta Italia, ogni associazione che aderirà all’iniziativa riceverà un kit informativo.

Per le Associazioni ed i volontari che intendono collaborare come segnalatori scrivere una email a emergenza.farmaci@comitatoparkinson.it indicando la provincia dove si vuole operare, verrà inviato un manuale che spiega come utilizzare il sistema. I primi caricamenti saranno effettuati con la supervisione telefonica di un tutor.

Una schermata di esempio della piattaforma

Scarica la rassegna stampa