Comitato Italiano Associazioni Parkinson

EXOBAND: l’esoscheletro “made in Italy” che può aiutarci a camminare meglio

Venerdì 15 gennaio 2021 alle ore 18.00 si è svolta la presentazione del nuovo ausilio ExoBand curata dall’Ing. Fausto Panizzolo, fondatore e CEO di Moveo Walks. Pubblichiamo di seguito il video integrale:

———————

L’ingegneria al servizio dell’uomo per migliorarne la vita

Nel 2017 nasce Moveo Walks , una startup creata per aiutare chi, come molti di noi persone con Parkinson, ha  difficoltà nel camminare. Il fondatore Fausto Panizzolo ci racconta come è nato il progetto: “Abbiamo fondato Moveo Walks con il fine di realizzare e mettere sul mercato un dispositivo che possa aiutare gli anziani a camminare, riducendo l’energia spesa durante il cammino”.

“L’idea è nata da me – In seguito a tre anni di ricerca presso la School of Engineering and Applied Sciences ad Harvard in cui ho lavorato ad un esoscheletro per l’arto inferiore. Nello specifico l’idea è stata poi partorita durante le mie passeggiate lungo il Charles River, uno dei luoghi più rilassanti di Boston, con vista sul celebre MIT”.

 

 

L’idea si concretizza : ExoBand®

EKSO
Toyota Exo-Rehab

Già in passato abbiamo recensito degli ausili che si pongono come obiettivo il miglioramento del cammino, tra questi avevamo accennato anche ad esoscheletri attivi come ad esempio l’EKSO prodotto dalla azienda californiana Bionics oppure l’esoscheletro giapponese Welwalk WW-1000 dedicato alla riabilitazione della Toyota.
In entrambi i casi si tratta di prodotti dedicati e pensati per strutture riabilitative dove l’uso dei dispositivi avviene esclusivamente con la supervisione di riabilitatori formati ad hoc. Si tratta inoltre di prodotti con costi molto importanti che possono superare anche i 100.000 € !

Il prodotto ideato dalla italianissima Moveo Walks è di fatto un esoscheletro passivo (non integra motori elettrici ne elettronica o batterie) pensato per un uso sia assistito che domestico, quindi rivolto ad una utenza molto più ampia. ExoBand è costituito da una cintura e due cosciali, interconnessi da elementi elastici in grado di accumulare energia nella prima parte del passo per poi restituirlo successivamente.

Come funziona ExoBand ?

Come si usa ExoBand ?

L’efficacia di ExoBand è stata provata scientificamente ?

Riferimenti e contatti

  • www.moveowalks.com
  • www.facebook.com/moveowalks
  • info@moveowalks.com
  • 3914590627

Letture suggerite


Il Comitato Italiano Associazioni Parkinson non promuove l’uso di questo device né di altri ma vogliamo che tutti siano messi in grado di compiere valutazioni e scelte consapevoli e che venga garantito il diritto alle cure in modo equo in tutte le regioni della nostra nazione, cosa che al momento, a nostro avviso, non è possibile.