Comitato Italiano Associazioni Parkinson

#nonchiamatemimorbo: anche Giulio Maldacea tra i testimonial della mostra parlante organizzata da Parkinson Italia

Giulio Maldacea è uno dei testimonial della mostra parlante “Non chiamatemi morbo”, la mostra che racconta le storie di persone con il #Parkinson fotografate da #GiovanniDiffidenti con la narrazione di #LellaCosta e #ClausioBisio, raccolte in un volume edito da Contrasto. Il progetto #nonchiamatemimorbo è stato ideato e realizzato da Parkinson Italia ONLUS.

Il racconto

In poco meno di 10 minuti il nostro Presidente – Giulio Maldacea – racconta la sua vita da quando gli fu diagnosticato il Parkinson. Una vita che cambia all’improvviso e che ci impone ogni giorno altri cambiamenti fondamentali per mantenere una buona qualità della vita. Una vita che ti offre anche nuovi spunti ed … un nuovo senso.

Il FotoRacconto

La mostra parlante “Non Chiamatemi Morbo” arriva a Bergamo

La mostra parlante “Non Chiamatemi Morbo” arriva a Bergamo. Dopo il grande successo di pubblico al Piccolo Teatro di Milano, e quello di Genova ad Ottobre, presso la residenza storica di Palazzo Grillo, senza dimenticare l’appuntamento di Novembre a Trento, la mostra parlante “Non Chiamatemi Morbo” arriva all’Accademia Carrara di Bergamo.

Dal 14 maggio al 6 giugno Non chiamatemi morbo arriva all’Accademia Carrara di Bergamo.

La mostra fotografica itinerante organizzata da Confederazione Parkinson Italia con le foto di Giovanni Diffidenti e raccontata dalle voci di Lella Costa e Claudio Bisio sarà esposta all’Accademia Carrara all’interno del mese che il museo dedica al tema della fragilità e dell’inclusione.

Maggiori info, dowload della App e modalità di prenotazione sul sito https://nonchiamatemimorbo.info/